La Borsa di Milano apre in forte flessione

La Borsa di Milano apre in forte flessione
La Borsa di Milano ha aperto in forte flessione. © Shutterstock

Il FTSE MIB perde circa l'1,5%. Sale lo spread. Ancora bene Banca Popolare di Milano e Banco Popolare.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha aperto oggi in forte flessione. Il FTSE MIB perde al momento l’1,5% a 19.838,66 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è in aumento a 106 punti base.

Sui mercati stanno crescendo i timori legati alle prospettive dell’economia e, con essi, l’avversione al rischio. Wall Street è affondata ieri ai minimi da settembre.

Solo tre titoli del FTSE MIB sono attualmente positivi. Banca Popolare di Milano (IT0000064482) e Banco Popolare (IT0004231566) guadagnano rispettivamente l’1,7% e lo 0,2%. Le due banche popolari continuano a beneficiare delle voci relative ad una loro fusione.

Saipem (IT0000068525) guadagna lo 0,3%. Secondo indiscrezioni di stampa il gruppo di ingegneristica petrolifera sarebbe in pole position per il contratto che ha come oggetto la costruzione del tratto sottomarino del gasdotto North Stream 2.

In fondo al FTSE MIB si trovano Fiat Chrysler (NL0010877643) e Prysmian (IT0004176001) che perdono rispettivamente il 3,1% e l’1,6%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Fuori dal paniere principale Autogrill (IT0001137345) perde il 2,9%. J.P. Morgan ha declassato il titolo a “Underweight”.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption