Apertura in deciso ribasso per la Borsa di Milano

Apertura in deciso ribasso per la Borsa di Milano
Nuova pioggia di vendite a Piazza Affari. © iStockPhoto

Il FTSE MIB perde circa il 3%. Nuova pioggia di vendite sui bancari. MPS sospesa.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha aperto oggi in deciso ribasso. Il FTSE MIB perde al momento il 3% a 18.308,56 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è in calo a 103 punti base.

I principali listini asiatici sono andati oggi a picco. La Borsa di Tokyo è entrata nel mercato orso. L’ulteriore calo del prezzo del petrolio ha alimentato i timori legati al rallentamento dell’economia globale. La quotazione del WTI è scesa questa mattina fino a circa $27 al barile. Tutti i titoli del FTSE MIB sono in rosso. Tra i petroliferi Eni (IT0003132476) perde il 2,5% e Saipem (IT0000068525) il 4,7%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Nuova pioggia di vendite sui bancari. Banca MPS (IT0001334587) è sospesa per eccesso di ribasso. A nulla serve l’interevento dell’amministratore delegato, Fabrizio Viola. Quest’ultimo ha dichiarato che “l'attuale andamento del tutto anomalo del titolo non ha alcun riscontro nei fondamentali della banca che anche nel corso dell'ultimo trimestre sono migliorati”.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption