Piazza Affari in rosso a metà giornata, FTSE MIB -0,8%

Piazza Affari in rosso a metà giornata, FTSE MIB -0,8%
La borsa italiana scende a metà giornata. © Shutterstock

Vendite sulle banche. Male CNH Industrial. Saipem in asta di volatilità.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano scende a metà giornata. Il FTSE MIB scende al momento dello 0,8% a 18.873,82 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è in calo a 108 punti base.

Dopo un’apertura in moderato rialzo Piazza Affari ha virato in rosso. L’indice Ifo tedesco è sceso a gennaio ai minimi da 11 mesi. Il petrolio è inoltre tornato a scendere.

Le vendite colpiscono soprattutto i bancari. Banca Popolare di Milano (IT0000064482) perde il 4,2%, Banco Popolare (IT0004231566) il 4,4%, UniCredit (IT0000064854) il 4% e UBI Banca (IT0003487029) il 4%.

CNH Industrial (NL0010545661) perde il 2,9%. J.P. Morgan ha confermato il suo rating di “Underweight” sul titolo del costruttore di veicoli commerciali.

Saipem (IT0000068525) è in asta di volatilità. Oggi è partito l’aumento di capitale del gruppo di ingegneristica petrolifera.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro