Piazza Affari chiude in deciso ribasso, male Finmeccanica

Piazza Affari chiude in deciso ribasso, male Finmeccanica
Piazza Affari ha chiuso in deciso ribasso. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha perso il 2,1% a 17.250,26 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è salito a circa 125 punti base.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in deciso ribasso. Il FTSE MIB ha perso il 2,1% a 17.250,26 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è salito a circa 125 punti base.

Piazza Affari si è indebolita significativamente nelle ultime ore di contrattazione a causa delle forti perdite di Wall Street. Il tasso di disoccupazione è sceso negli USA a gennaio al 4,9%. Il salario orario medio è balzato inoltre su anno del 2,5%. I mercati temono ora che la Fed possa essere meno restia ad alzare ulteriormente i tassi d’interesse.

Finmeccanica (IT0003856405) ha perso il 5,9%. A pesare sul gruppo industriale sono state le voci di stampa secondo cui il contratto per la fornitura di 28 Eurofighter al Kuwait sarebbe saltato.

Saipem (IT0000068525) ha perso l’1,8%, mentre i diritti, oggi all’ultimo giorno di quotazione, sono crollati del 55,8%.

Intesa Sanpaolo (IT0000072618) ha perso il 3,9%. L’istituto di credito ha annunciato per il quarto trimestre risultati inferiori alle stime del consensus.

UBI Banca (IT0003487029) ha guadagnato il 2%. HSBC ha alzato il suo rating sul titolo a “Buy”. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

CNH Industrial (NL0010545661) ha guadagnato il 6,3%. Volvo (SE0000115446), il secondo maggiore produttore mondiale di camion, ha rivisto al rialzo le stime sui mercati cinese e europeo nel 2016.

Migliori Peggiori
CNH Industrial +6,3 % Finmeccanica -5,9 %
Banca Mediolanum +3,7 % Banca Pop Milano -5,8 %
Banca MPS +3,5 % Banco Popolare -5,7 %
UBI Banca +2,0 % Poste Italiane -5,5 %
Tenaris +1,8 % Unipol -4,5 %
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption