La Borsa di Milano si avvita al ribasso, vola lo spread

La Borsa di Milano si avvita al ribasso, vola lo spread
Pioggia di vendite a Piazza Affari. © Shutterstock

Pesano i nuovi timori relativi alla Grecia. Crolla Saipem.

CONDIVIDI

Dopo un avvio positivo la Borsa di Milano si è avvitata al ribasso. Il FTSE MIB perde al momento il 2,4% a 16.843,51 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è in forte aumento a 138 punti base.

Ai timori relativi al rallentamento dell’economia si sono aggiunti oggi quelli relativi alla situazione della Grecia. Secondo indiscrezioni di stampa Alexis Tsipras starebbe pensando di tornare al voto a causa delle crescenti proteste contro la riforma delle pensioni imposta dalla ex-Troika. Sulla Borsa di Atene si è scatenata una pioggia di vendite.

I bancari sono tornati a soffrire. Banco Popolare (IT0004231566) perde il 2,6%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) il 3,4%, Banca MPS (IT0001334587) il 6,1% e UBI Banca (IT0003487029) il 4,5%.

Forti vendite anche sulla galassia Agnelli. Exor (IT0001353140) perde il 5,6%, Ferrari (NL0011585146) il 2,9% e Fiat Chrysler (NL0010877643) il 6,9%.

Saipem (IT0000068525) perde il 21,2%. Standard&Poor's ha messo sotto credit watch negativo il rating del gruppo petrolifero. Il prezzo del petrolio ha ripreso inoltre a scendere.

Enel (IT0003128367) guadagna lo 0,3%. Kepler Cheuvreux ha alzato il suo rating sul titolo del colosso elettrico a “Buy”.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro