UniCredit, utile 2015 a 1,7 miliardi, dividendo confermato a 12 cent

UniCredit, utile 2015 a 1,7 miliardi, dividendo confermato a 12 cent
Una filiale di UniCredit. © iStockPhoto

Nel solo quarto trimestre l'utile netto di UniCredit si è attestato a 153 milioni.

CONDIVIDI

UniCredit (IT0000064854) ha annunciato oggi che nel 2015 il suo utile netto è calato del 15,6% a €1,7 miliardi. A pesare sono stati effetti straordinari per €540 milioni. Gli analisti avevano previsto un utile di €1,4 miliardi.

Nel solo quarto trimestre l'utile netto di UniCredit si è attestato a €153 milioni (-10,2% su anno) contro un consensus che indicava una perdita di €140 milioni.

I ricavi sono calati nel 2015 dello 0,7% a €22,4 miliardi. Il margine di interesse ha ammontato a €11,9 miliardi, in calo del 4,2% rispetto al 2014. Le commissioni sono salite del 3,4% a €7,85 miliardi. I ricavi da negoziazione sono cresciuti del 7,1% a €1,6 miliardi. I crediti deteriorati lordi sono scesi a €79,8 miliardi con un calo del 5,5% su base annua, mentre le sofferenze lorde sono scese a €51,1 miliardi (-2%).

Per quanto riguarda la situazione patrimoniale il CET1 pro forma transitional a fine 2015 è al 10,73%, quello "fully loaded" al 10,94%, quasi un punto sopra il minimo stabilito dalla BCE del 10% (9,75% più un buffer del 0,25%), Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

UniCredit pagherà per il 2015 uno scrip dividend di 12 cent per azione, stabile rispetto allo scorso anno, che prevede l'attribuzione di azioni di nuova emissione oppure su richiesta dei soci il versamento in contanti.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption