Piazza Affari vira in rosso nel finale, a picco i bancari

Piazza Affari vira in rosso nel finale, a picco i bancari
Piazza Affari ha virato in rosso nel finale. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha perso l’1,5% a 17.112,36 punti. Bene STMicroelectronics e Telecom.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in netto ribasso. Il FTSE MIB ha perso l’1,5% a 17.112,36 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è rimasto sostanzialmente stabile a 135 punti base.

Piazza Affari ha virato in rosso nel pomeriggio. Il prezzo del petrolio è tornato a scendere. Di conseguenza la tendenza al rischio si è ridotta significativamente sui mercati finanziari.

Le vendite hanno colpito soprattutto i bancari. Banca Popolare di Milano (IT0000064482) ha perso il 6,5%, Banco Popolare (IT0004231566) il 5,5%, UniCredit (IT0000064854) il 5,5%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) il 4,9%, Banca MPS (IT0001334587) il 10,1% e UBI Banca (IT0003487029) il 5,5%.

STMicroelectronics (NL0000226223) ha guadagnato il 5,2%. UBS ha alzato il suo rating sul titolo del maggiore produttore europeo di semiconduttori da “Sell” a “Neutral”.

Telecom Italia (IT0003497168) ha guadagnato il 3,9%. Bank of America Merrill Lynch ha alzato il suo rating sul titolo dell’operatore telefonico da “Neutral” a “Buy”.

A2A (IT0001233417) ha guadagnato il 3,5%. Goldman Sachs ha promosso il titolo della multiutility lombarda da “Neutral” a “Buy”. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Finmeccanica (IT0003856405) ha guadagnato l’1,3%. Il gruppo industriale si è aggiudicato un contratto da parte di Pilatus Aircraft per fornire sistemi avionici di comunicazione per i 49 aerei addestratori turboelica PC-21 recentemente acquistati dalla forza armata australiana.

Migliori Peggiori
STMicroelectronics +5,2 % Banca MPS -10,1 %
Buzzi Unicem +3,9 % Banca Pop Milano -6,5 %
Telecom Italia +3,9 % UniCredit -5,5 %
A2A +3,5 % UBI Banca -5,5 %
Azimut +2,9 % Banco Popolare -5,5 %
Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption