Eni chiude il quarto trimestre con maxi perdita di 6,89 miliardi

Eni chiude il quarto trimestre con maxi perdita di 6,89 miliardi
Eni ha chiuso il quarto trimestre in rosso. ©360b - Shutterstock

Su base adjusted la perdita netta ha ammontato a 379 milioni.

CONDIVIDI

Eni (IT0003132476) ha comunicato oggi di aver chiuso il quarto trimestre del 2015 in rosso di €6,89 miliardi. A pesare sul cane a sei zampe è stato il forte calo del prezzo del petrolio. Su base adjusted la perdita netta ha ammontato a €379 milioni, dall’utile di €250 milioni nel quarto trimestre del 2015. I ricavi sono calati del 38,5% a €13,89 miliardi.

La produzione di idrocarburi è stata nel quarto trimestre di 1,884 milioni di boe/giorno, registrando una crescita del 14,3%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Eni ha confermato il suo dividendo complessivo a €0,80 per azione. Il gruppo petrolifero ha annunciato di voler ridurre quest’anno le sue spese in conto capitale del 20%.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption