Piazza Affari accelera al ribasso, FTSE MIB -1,5%

Piazza Affari accelera al ribasso, FTSE MIB -1,5%
Piazza Affari ha incrementato significativamente le perdite. © Shutterstock

Nuova pioggia di vendite sui bancari. Male Telecom Italia. Resiste Saipem.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha incrementato significativamente le sue perdite. Il FTSE MIB scende al momento dell’1,5% a 18.006,77 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è in lieve calo a 122 punti base.

Su Piazza Affari pesa anche oggi la negativa performance dei bancari. Banca Carige (IT0003211601) perde un ulteriore 7,3%. La BCE ha chiesto la scorsa settimana alla banca ligure di ridurre i rischi e di rientrare nei requisiti di vigilanza attraverso un nuovo piano di funding entro il 31 marzo. Sulla scia di Carige Banca Popolare di Milano (IT0000064482) perde il 4,1%, Banco Popolare (IT0004231566) il 6,3%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) il 6%, Banca MPS (IT0001334587) il 5,4% e UBI Banca (IT0003487029) il 4,2%.

Telecom Italia (IT0003497168) perde il 3,7%. In un’intervista al “Sole 24 Ore” l’amministratore delegato Marco Patuano ha indirettamente smentito le voci su una sua possibile sostituzione.

Atlantia (IT0003506190) perde l‘1,4%. L’operatore di autostrade e aeroporti ha aumentato lo scorso anno l’Ebitda meno di quanto atteso da alcuni analisti. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Saipem (IT0000068525) guadagna il 4,9%. Jefferies ha alzato il suo rating sul titolo del gruppo di ingegneristica petrolifera da “Underperform” a “Hold”.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption