Borsa Milano chiude in leggero ribasso, FTSE MIB -0,2%

Borsa Milano chiude in leggero ribasso, FTSE MIB -0,2%
La Borsa di Milano ha chiuso in leggero ribasso. © iStockPhoto

In rosso la maggior parte dei bancari. Scende Luxottica. Bene Fiat Chrysler ed Eni.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi per la terza seduta di fila in ribasso. Il FTSE MIB ha perso lo 0,2% a 18.731,75 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è sceso a 103 punti base.

Anche oggi a Piazza Affari ha prevalso la prudenza. Gli investitori non hanno voluto esporsi a rischi in attesa delle indicazioni che arriveranno più tardi dalla Fed.

La maggior parte dei bancari ha chiuso in rosso. Tra i bancari Banco Popolare (IT0004231566) ha perso il 3,3%, UniCredit (IT0000064854) lo 0,4%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) il 2,2% e UBI Banca (IT0003487029) l’1,2%.

Banca MPS (IT0001334587) ha guadagnato lo 0,1%. L’amministratore delegato, Fabrizio Viola, ha dichiarato che la banca senese sta verificando la possibilità di rimborsare in azioni gli interessi sull’ultima tranche dei Monti Bond al Ministero dell’Economia.

Luxottica (IT0001479374) ha perso il 2%. Exane ha tagliato il suo target price per il leader del settore dell'occhialeria.

Fiat Chrysler (NL0010877643) ha guadagnato il 2,5%. Il costruttore italo-americano ha registrato a febbraio una crescita delle immatricolazioni nettamente superiore a quella dell’intero mercato europeo.

Eni (IT0003132476) ha guadagnato l’1,3. Credit Suisse ha riavviato la copertura sul titolo del gruppo petrolifero con “Outperform”.

Campari (IT0003849244) ha guadagnato un ulteriore l’1,3% dopo aver annunciato ieri di aver raggiunto un accordo per acquistare Grand Marnier (FR0000038036) per €684 milioni. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Al di fuori del paniere principale Maire Tecnimont (IT0004251689) ha guadagnato il 6,9% dopo aver annunciato solidi risultati per il 2015.

Migliori Peggiori
Fiat Chrysler +2,5 % Banco Popolare -3,3 %
Finmeccanica +2,1 % Intesa Sanpaolo -2,2 %
Unipol +1,6 % Luxottica -2,0 %
Campari +1,3 % Banca Mediolanum -1,7 %
Eni +1,3 % Telecom Italia -1,2 %
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption