La Borsa di Milano vira in rosso, FTSE MIB -0,5% a metà giornata

La Borsa di Milano vira in rosso, FTSE MIB -0,5% a metà giornata
La Borsa di Milano ha virato in rosso. © iStockPhoto

Saipem e Banca MPS sotto pressione. Bene Carige.

CONDIVIDI

Dopo un’apertura positiva la Borsa di Milano ha virato in rosso. Il FTSE MIB perde al momento lo 0,5% a 18.077,82 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è in calo a 110 punti base.

Il nuovo calo del prezzo del petrolio sta spingendo gli investitori a ridurre la loro esposizione al rischio. I futures sugli indici statunitensi segnalano attualmente un’apertura negativa a Wall Street.

Saipem (IT0000068525) perde il 5,4%. La quotazione del WTI scende al momento del 2%.

Banca MPS (IT0001334587) scende del 4,3% nonostante abbia smentito la notizia riportata da “Il Fatto Quotidiano” relativa ad una richiesta da parte della BCE di un nuovo aumento di capitale.

Poste Italiane (IT0003796171) perde il 2,9%. Secondo indiscrezioni di stampa il Tesoro starebbe studiando di mettere sul mercato un’ulteriore quota del gruppo postale. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Fuori dal paniere principale Banca Carige (IT0003211601) sale del 4,5%. La banca ligure ha confermato di aver ricevuto un’offerta dal fondo statunitense Apollo Capital Management.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption