Borsa Milano chiude in netto rialzo nonostante il tonfo dei bancari

Borsa Milano chiude in netto rialzo nonostante il tonfo dei bancari
Piazza Affari ha chiuso in netto rialzo. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha guadagnato l’1,1% a 18.375,32 punti. Brillano Saipem, Fiat Chrysler e Mediaset.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in netto rialzo. Il FTSE MIB ha guadagnato l’1,1% a 18.375,32 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è sceso a 106 punti base.

Piazza Affari ha beneficiato come le altre borse dei segnali da “colomba” inviati da Janet Yellen. Nel suo intervento all’Economic Club di New York il numero uno della Federal Reserve ha dichiarato ieri che è appropriato procedere con cautela con i rialzi dei tassi perché i rischi per le prospettive di crescita sono aumentati.

I petroliferi hanno registrato una forte ripresa sulla scia del prezzo del petrolio. Saipem (IT0000068525) ha guadagnato il 7,9%, Tenaris (LU0156801721) il 4,1% e Eni (IT0003132476) il 2,8%.

Fiat Chrysler (NL0010877643) ha guadagnato il 5,9%. Il CEO di Peugeot (FR0000121501), Carlos Tavares, ha dichiarato oggi che il gruppo francese è pronto a discutere con il rivale italo-americano per possibili cooperazioni ed anche per ipotesi di consolidamento.

Mediaset (IT0001063210) ha guadagnato il 5,8%. La raccolta pubblicitaria in radio, segmento nel quale il Biscione è entrato da poco, è cresciuta a febbraio del 5,9%. Lo ha comunicato FCP-Assoradio.

I bancari hanno chiuso deboli. Banco Popolare (IT0004231566) ha perso il 3,2%, UniCredit (IT0000064854) il 3,4%, Banca MPS (IT0001334587) il 2,4%, Mediobanca(IT0000062957) il 2% e UBI Banca (IT0003487029) il 4%. A pesare sono stati i timori relativi a possibili nuovi aumenti di capitale nel settore.

Telecom Italia (IT0003497168) ha perso lo 0,3%. L’operatore telefonico ha confermato le voci secondo cui Flavio Cattaneo sarà il suo nuovo amministratore delegato.

Enel Green Power (IT0004618465) ha guadagnato lo 0,7% dopo essersi aggiudicato un’importante commessa in Messico. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Fuori dal paniere principale Diasorin (IT0003492391) ha guadagnato il 9% dopo aver annunciato l’acquisizione del ramo di prodotti di diagnostica molecolare e immunodiagnistica di Focus Diagnostics da Quest Diagonistic per $300 milioni.

Migliori Peggiori
Saipem +7,9 % UBI Banca -4,0 %
Fiat Chrysler +5,9 % UniCredit -3,4 %
Mediaset +5,8 % Banco Popolare -3,2 %
Exor +5,7 % Banca MPS -2,4 %
Yoox Net-a-Porter +5,2 % Mediobanca -2,0 %
Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption