Italia: Forte rallentamento del settore terziario, minimi da 13 mesi

Italia: Forte rallentamento del settore terziario, minimi da 13 mesi
Il settore terziario italiano ha rallentato significativamente. © Shutterstock

L’indice PMI di Markit/ADACI è sceso a marzo a 51,2 punti.

CONDIVIDI

L’indice PMI di Markit/ADACI relativo al settore terziario italiano è sceso a marzo, rispetto a febbraio, da 53,8 a 51,2 punti. Si tratta del più basso livello da 13 mesi. Gli economisti avevano previsto un aumento a 54,3 punti.

Ricordiamo che un valore superiore a 50 punti segnala una crescita mentre un valore inferiore indica una contrazione.

Gli esperti di Markit/ADACI indicano che, sebbene alcune aziende campione abbiano segnalato vendite maggiori e acquisizioni di nuovi clienti durante il mese, il tasso generale di espansione di marzo dei nuovi ordini è rallentato fino a toccare il valore più debole in oltre un anno. L’occupazione è aumentata inoltre solo marginalmente, con aziende che hanno registrato il calo più netto delle commesse inevase da dicembre 2014. Allo stesso tempo, a causa delle deboli pressioni sui costi e della forte concorrenza, i prezzi di vendita sono diminuiti più rapidamente.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro