Piazza Affari torna a scendere con le banche, Atlante non convince

Piazza Affari torna a scendere con le banche, Atlante non convince
Piazza Affari è tornata a scendere. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha chiuso in ribasso dell’1,6% a 17.444,80 punti. Male Telecom. Ancora bene Mediaset.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha frenato oggi bruscamente la sua ripresa. Dopo i forti guadagni delle scorse sedute il FTSE MIB ha chiuso in ribasso dell’1,6% a 17.444,80 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è sceso leggermente a 121 punti base.

Piazza Affari si è indebolita significativamente nel pomeriggio a causa delle perdite dei bancari. Banca Popolare di Milano (IT0000064482) ha perso il 3,7%, Banco Popolare (IT0004231566) lo 0,8%, UniCredit (IT0000064854) il 5,2%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) il 4,1%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) il 4%, Mediobanca(IT0000062957) il 2,1% e UBI Banca (IT0003487029) il 4,4%. Il governo ha annunciato ieri sera che è stato raggiunto un accordo per lanciare un fondo, denominato Atlante, che avrà il compito di aiutare nelle operazioni di aumento di capitale e nello smaltimento delle sofferenze. La notizia è stata accolta in un primo momento positivamente. Tuttavia tra gli investitori è cresciuto velocemente lo scetticismo sulle effettive capacità del fondo di risolvere la crisi del settore.

Telecom Italia (IT0003497168) ha perso il 4,7%. A pesare sul titolo è stata la decisione dell’antitrust britannico di bocciare la fusione tra O2 e Three.

Nel settore del lusso Luxottica (IT0001479374) ha perso l’1,3% e Salvatore Ferragamo (IT0004712375) il 2%. Le vendite di LVMH (FR0000121014) hanno registrato nel primo trimestre un deludente andamento.

STMicroelectronics (NL0000226223) ha perso il 3,3%. Deutsche Bank ha confermato il suo rating di “Sell” sul titolo e tagliato il target sul prezzo da €5 a €4,50.

Yoox Net-a-Porter (IT0003540470) ha guadagnato il 3,5%. Il gruppo specializzato nel commercio elettronico di abbigliamento ha beneficiato dei positivi risultati annunciati dal rivale Asos (GB0030927254).

Mediaset (IT0001063210) ha guadagnato un ulteriore 2,6%. Dopo l’accordo con Vivendi (FR0000127771) su un’alleanza strategica Barclays ha alzato oggi il suo rating sul titolo ad “Overweight”, Goldman Sachs è salita da parte sua da “Neutral” a “Buy”.

Generali (IT0000062072) ha guadagnato lo 0,3%. Kepler Cheuvreux ha avviato la copertura sul titolo con “Buy” ed un target sul prezzo a €16.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Migliori Peggiori
Yoox Net-a-Porter +3,5 % UniCredit -5,2 %
Mediaset +2,6 % Telecom Italia -4,7 %
Banca MPS +1,2 % UBI Banca -4,4 %
Tenaris +0,7 % Exor -4,3 %
Eni +0,5 % Intesa Sanpaolo -4,1 %
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro