Piazza Affari frena prima del fine settimana, vendite sui petroliferi

Piazza Affari frena prima del fine settimana, vendite sui petroliferi
Piazza Affari ha chiuso in moderato ribasso. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha perso lo 0,4% a 18.257,35 punti. Ferrari e Fiat Chrysler a due velocità.

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in moderato ribasso. Il FTSE MIB ha perso lo 0,4% a 18.257,35 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è salito a 121 punti base.

✅ AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

AVATRADE: Trading in sicurezza e senza commissioni su +500 strumenti finanziari con con un broker regolamentato MiFID II. MT4/5, WebTrading e Mobile APP. — Prova con un conto Demo gratuito +100.000€ virtuali  >>

Per Piazza Affari si è trattato di una seduta di consolidamento. Dopo il rally dei giorni scorsi è scattata qualche presa di beneficio.

I petroliferi hanno chiuso deboli. Eni (IT0003132476) ha perso l’1,3% e Saipem (IT0000068525) il 2,9%. Il prezzo del petrolio è calato dopo che l’Iran ha fatto sapere che il suo ministro del Petrolio non parteciperà al vertice di Doha di domenica prossima.

La maggior parte dei bancari ha chiuso anche oggi in rialzo. Banca Popolare di Milano (IT0000064482) ha guadagnato lo 0,4%, Banco Popolare (IT0004231566) il 4,6%, UniCredit (IT0000064854) l’1%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) lo 0,5%, Banca MPS (IT0001334587) il 2% e UBI Banca (IT0003487029) l’1,7%. Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) ha perso il 2,2% e Mediobanca(IT0000062957) l’1,8%. Alcune banche hanno reso noto le loro contribuzioni al fondo Atlante per ricapitalizzazioni e sofferenze.

Ferrari (NL0011585146) e Fiat Chrysler (NL0010877643) hanno chiuso a due velocità nel giorno delle assemblee degli azionisti. La Rossa ha guadagnato il 3,2%, il Lingotto ha perso invece l’1,6%.

STMicroelectronics (NL0000226223) ha guadagnato il 4,7%. Secondo indiscrezioni di stampa il primo produttore europeo di semiconduttori potrebbe sostituire l’attuale presidente e amministratore delegato, Carlo Bozotti, prima della scadenza del suo mandato, prevista per la primavera del 2017.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Migliori Peggiori
STMicroelectronics +4,7 % Saipem -2,9 %
Banco Popolare +4,1 % Anima -2,4 %
Ferrari +3,2 % Exor -2,3 %
Banca MPS +2,0 % Banca Pop Em Rom -2,2 %
UBI Banca +1,7 % A2A -1,8 %
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • 100% Azioni – 0 Commissioni
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC / MiFID II
  • A.C. Milan PARTNER
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
101Investing
  • Licenza: CySEC
  • Gran numero di valute e criptovalute
  • Deposito min: 100 €
Gran numero di valute e criptovalute Prova Gratis 101Investing opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS