La Borsa di Milano apre pesante, petrolio a picco dopo Doha

La Borsa di Milano ha aperto oggi pesante. Il FTSE MIB perde al momento circa l’1,9%. Lo spread tra il BTP e il Bund è in aumento a 121 punti base.

Il vertice di Doha si è concluso con un nulla di fatto. I Paesi produttori di petrolio non hanno trovato un accordo per congelare la produzione e cercare di stabilizzare i prezzi. La quotazione del Brent scende attualmente di circa il 5%. Il crollo del prezzo del greggio ha fatto aumentare fortemente l’incertezza sui mercati finanziari.

Tra i petroliferi Eni (IT0003132476) perde il 3,6% e Saipem (IT0000068525) il 5,8%.

Telecom Italia (IT0003497168) perde l’1,7%. Vivendi (FR0000127771) ha ridotto leggermente la sua partecipazione nell’operatore telefonico.

Finmeccanica (IT0003856405) sale leggermente. UBS ha alzato il suo rating sul titolo da “Neutral” a “Buy”.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
Capex.com
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Piattaforma di proprietà e MetaTrader 5
Licenza: CySEC
Strumenti Intregrati
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.