Banca MPS, utile primo trimestre a 93 milioni, rettifiche ai minimi da 4 anni

Banca MPS, utile primo trimestre a 93 milioni, rettifiche ai minimi da 4 anni
Il logo di Banca MPS.

Il Common Equity Tier 1 ratio transitional della banca senese si è attestato al 31 marzo all’11,7%.

CONDIVIDI

Banca MPS (IT0001334587) ha annunciato oggi di aver chiuso il primo trimestre del 2016 con utile consolidato di €93 milioni, in calo dai circa €144 milioni dei primi tre mesi del 2015 (di cui circa €71 milioni relativi agli effetti del restatement dell’operazione “Alexandria”).

Il risultato operativo lordo si è attestato a circa €541 milioni, contro €720 milioni nel primo trimestre del 2015. I ricavi totali sono calati del 13,7% a circa €1,19 miliardi. Il margine di interesse è risultato pari a circa €548 milioni, in flessione del 9,6% sul primo trimestre dello scorso anno. Le commissione nette sono invece cresciute del 3,1% a €457 milioni. Gli oneri operativi sono calati dell’1,3% a €645 milioni.

Le rettifiche di valore nette sono scese del 26,1% a €346 milioni, toccando il valore più basso degli ultimi 4 anni.

Al 31 marzo 2016 i crediti deteriorati lordi di Banca MPS ammontavano a circa €47 miliardi, con una crescita nel trimestre pari a circa €377 milioni, inferiore del 70% rispetto a quella del primo trimestre 2015 e sui livelli più bassi registrati negli ultimi due anni (escludendo gli impatti delle cessioni di crediti deteriorati).

La raccolta diretta è stata pari a circa €120 miliardi, in lieve aumento rispetto alla fine del 2015 (+0,2%).

Per quanto riguarda la situazione patrimoniale il Common Equity Tier 1 ratio transitional si è attestato al 31 marzo all’11,7% dal 12% di fine 2015.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro