Piazza Affari in rosso a metà seduta

Piazza Affari in rosso a metà seduta
Piazza Affari scende a metà seduta. © Shutterstock

Forti vendite sui bancari. Male Saipem. Campari brilla dopo la trimestrale.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano è in rosso a metà seduta. Il FTSE MIB scende al momento dello 0,5% a 17.756,95 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è in calo a 139 punti base.

A pesare su Piazza Affari è la debole performance dei bancari. Banco Popolare (IT0004231566) perde il 7,4%. L'assemblea degli azionisti ha approvato sabato l'aumento di capitale da €1 miliardo. Tra gli altri titoli del settore Banca Popolare di Milano (IT0000064482) ha perso il 4,6%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) il 2,8%, Banca MPS (IT0001334587) il 5% e UBI Banca (IT0003487029) il 3,3%.

Saipem (IT0000068525) perde l’1,5%. Standard & Poor’s ha tagliato il rating sul debito del gruppo di ingegneristica petrolifera da "BBB-" a "BB+".

Azimut (IT0003261697) perde lo 0,5%. Banca Imi ha tagliato il suo rating sul titolo del gruppo impegnato nel risparmio gestito da “Add” a “Hold”. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Campari (IT0003849244) guadagna il 4,2%. Il produttore di alcolici ha annunciato una trimestrale che ha superato le stime degli analisti.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption