UniCredit, utile primo trimestre sopra attese, rettifiche in forte calo

UniCredit, utile primo trimestre sopra attese, rettifiche in forte calo
La trimestrale di UniCredit ha superato le attese. ©quka - Shutterstock

Il CET1 "fully loaded" al 31 marzo è pari al 10,85%. Il titolo sale a Piazza Affari.

CONDIVIDI

UniCredit (IT0000064854) ha annunciato oggi che nel primo trimestre del 2016 il suo utile netto è calato del 20,8% a €406 milioni. Il consensus era di €379 milioni. UniCredit ha beneficiato del taglio dei suoi costi e del calo delle rettifiche su crediti. Escluse le voci non ricorrenti (oneri di ristrutturazione), l'utile ha superato €640 milioni.

I ricavi sono calati del 4,7% a €5,5 miliardi di euro. Gli analisti avevano previsto €5,42 miliardi. Gli interessi netti sono scesi del 2,9% a €2,88 miliardi e le commissioni del 3,4% a €1,95 miliardi. Le rettifiche sui crediti sono calate del 22,9% a €755 milioni, dai €980 milioni un anno prima.

Per quanto riguarda la situazione patrimoniale il CET1 "fully loaded" al 31 marzo è pari al 10,85%, dal 10,94% di fine 2015. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Il titolo di UniCredit sale al momento a Piazza Affari del 2,5%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption