Telecom, Ebitda e ricavi in calo nel primo trimestre, peggio di attese

Telecom Italia (IT0003497168) ha comunicato che nel primo trimestre del 2016 il suo utile netto si è attestato a €433 milioni, in forte crescita dagli €82 milioni dello stesso periodo dello scorso anno. L’operatore telefonico indica che il risultato include alcune partite aventi natura meramente valutativa e contabile che non generano alcuna regolazione finanziaria. In assenza di tali impatti l’utile sarebbe risultato di circa €260 milioni, sostanzialmente in linea con l’analogo valore del primo trimestre 2015.

L’Ebitda è calato nei primi tre mesi del 2016 del 16% a €1,71 miliardi (-11,3% in termini organici). A pesare sono stati oneri non ricorrenti per complessivi €75 milioni e la debole performance dell’unità brasiliana. I ricavi sono scesi del 12% a €4,44 miliardi (-5,6% in termini organici). Gli analisti avevano previsto un Ebitda di €1,83 miliardi e ricavi di €4,53 miliardi.

I ricavi dell’unità Domestic si sono attestati a circa €3,55 miliardi, in calo del 2,3% rispetto al primo trimestre del 2015. I ricavi in Brasile sono calati del 36,5% a €897 milioni (-15,3% in termini organici).

L’indebitamento finanziario netto ammonta a €27.139 milioni al 31 marzo 2016, in riduzione di €139 milioni rispetto a fine 2015 (€27.278 milioni).

Il nuovo Amministratore Delegato Flavio Cattaneo ha annunciato un aumento dell’obiettivo di riduzione dei costi a fine 2018 a €1,6 miliardi rispetto ai €600 milioni di euro precedentemente previsti. Il manager ha indicato che le efficienze saranno raggiunte attraverso azioni mirate pari a circa 800 milioni sugli Opex e circa 800 milioni sui Capex.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana Oggi Quotazioni in Tempo Reale Azioni Indici

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.