Piazza Affari in rosso a metà seduta, FTSE MIB -2,4%

Piazza Affari in rosso a metà seduta, FTSE MIB -2,4%
Piazza Affari è in rosso a metà seduta. © Shutterstock

Pesa lo stacco delle cedole. Fiat Chrysler sotto pressione.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha scende a metà giornata. Il FTSE MIB perde al momento il 2,4% a 17.379,25 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è stabile a 138 punti base.

Dal fronte macroeconomico sono arrivate nuove notizie negative. L'indice PMI Composite per la zona euro ha registrato a maggio un inatteso calo e toccato i più bassi livelli da 16 mesi.

Altrimenti su Piazza Affari pesa soprattutto lo stacco delle cedole. Oggi quotano ex-dividendo 20 società i cui titoli fanno parte del FTSE MIB. Tra queste Intesa Sanpaolo (IT0000072618) perde il 5,3% e UnipolSai (IT0004827447) il 7,7%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Fiat Chrysler (NL0010877643) perde il 3,8%. Secondo quanto ha scritto ieri il quotidiano tedesco “Bild” nella sua edizione domenicale le indagini delle autorità avrebbero rilevato che anche il costruttore italo-americano ha utilizzato un software per manipolare i test sulle emissioni di alcune sue vetture.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption