Il Tesoro esce da Poste

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) uscirà da Poste Italiane (IT0003796171). Il 35% del gruppo postale passerà a Cassa Depositi e Prestiti, mentre il restante 29,7% del capitale sarà messo sul mercato.

La prima operazione sarà fatta attraverso un aumento di capitale della Cdp del valore di €2,9 miliardi riservato al Tesoro, che aumenterà in questo modo la sua quota in Cdp a circa l’85%.

La partecipazione sarà assegnata alla gestione separata di Cdp. Il conferimento sarà realizzato successivamente alla data di stacco del dividendo di Poste prevista per il prossimo 20 giugno.

Il Tesoro intende poi collocare sul mercato la restante quota di Poste, pari al 29,7% del capitale. Il collocamento – indica il MEF in una nota – “avverrà secondo i criteri che verranno deliberati dal prossimo Consiglio dei Ministri con apposito DPCM”.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.