Borsainside.com

Piazza Affari strappa il segno più con Telecom, a picco UBI Banca

Piazza Affari strappa il segno più con Telecom, a picco UBI Banca
Piazza Affari ha chiuso in leggero rialzo. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha guadagnato lo 0,1% a 18.216,92 punti. Bene i petroliferi. Scende Poste.

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in leggero rialzo. Il FTSE MIB ha guadagnato lo 0,1% a 18.216,92 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è salito a 131 punti base.




✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

✅ Conosci la rivoluzione del social trading di eToro? Unisciti alla community e condividi le tue strategie di trading. La funzione di 🥇CopyTrader™ ti permette di copiare in maniera automatica le performance del portafoglio dei migliori traders del mondo. Ottieni un conto Demo con 100.000€ di credito virtuale >>

A sostenere Piazza Affari sono stati soprattutto i petroliferi e Telecom Italia (IT0003497168). La maggior parte dei bancari è stata debole dopo che la spagnola Banco Popular (ES0113790531) ha lanciato un aumento di capitale.

Nel settore petrolifero Eni (IT0003132476) ha guadagnato lo 0,5% e Tenaris (LU0156801721) il 2,3%. Il prezzo del petrolio è tornato oggi temporaneamente sopra $50 al barile.

Telecom Italia ha guadagnato il 4,2%. Il vicepresidente Arnaud De Puyfontaine ha assicurato durante l’assemblea degli azionisti che l’operatore telefonico non ha bisogno di una ricapitalizzazione. Secondo Kepler Cheuvreux, inoltre, l’insuccesso nella corsa a Metroweb non sarebbe grave. Il broker ha confermato oggi il suo rating di “Buy” sul titolo con un target price a €1,10.

UBI Banca (IT0003487029) ha perso il 6%. A pesare sono state le nuovi voci di stampa relative ad un possibile interesse per Veneto Banca.

UniCredit (IT0000064854) ha perso il 3,8%. Secondo indiscrezioni di stampa i tempi per la scelta del successore di Federico Ghizzoni potrebbero essere piuttosto lunghi.

Poste Italiane (IT0003796171) ha perso lo 0,8%. Il Tesoro ha comunicato che uscirà dal gruppo postale. Il 35% passerà a Cassa Depositi e Prestiti, mentre il restante 29,7% del capitale sarà messo sul mercato.

©RIPRODUZIONE RISERVATA
Trading senza rischi, fondi virtuali di 100.000 Euro.
Migliori Peggiori
Telecom Italia +4,2 % UBI Banca -6,0 %
Tenaris +2,3 % UniCredit -3,8 %
Finecobank +1,4 % Azimut -2,2 %
STMicroelectronics +1,0 % Banca Pop Em Rom -2,0 %
Banca MPS +1,0 % Banca Mediolanum -1,7 %
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni
ROInvesting
  • Licenza: CySEC
  • Sponsor A.C. Milan
  • Investi con Paypal
Formazione Trader Prova Gratis ROInvesting opinioni
Markets.com
  • Trading CFD con Marketsx
  • Metatrader 4 e 5;
  • Negoziazione di azioni con Marketsi
Ampia scelta di asset e piattaforme Prova Gratis Markets.com opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Plus500

Reagisci alla volatilità dei mercati

Il sell-off del mercato globale continua con l'evolversi di una potenziale crisi finanziaria e occasioni di acquisto/entrata sui mercati finanziari.

Non perdere la tua prossima opportunità:

Usa i nostri strumenti e caratteristiche avanzate per acquisire il controllo del tuo conto:

PROVA GRATIS