Istat, inatteso calo della fiducia dei consumatori a maggio

Istat, inatteso calo della fiducia dei consumatori a maggio
La fiducia dei consumatori è a sorpresa calata. © Shutterstock

L'indice dell'Istat è calato a maggio, rispetto ad aprile, da 114,1 a 112,7 punti.

CONDIVIDI

L'Istat ha comunicato oggi che il suo indice relativo alla fiducia dei consumatori è calato a maggio, rispetto ad aprile, da 114,1 a 112,7 punti. Gli economisti avevano previsto un aumento a 114,5 punti.

Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

Vuoi un conto trading demo con 50.000€ gratis per fare pratica? In più anche segnali di Trading Gratis. Clicca qui

L'ufficio di statistica indica che riguardo le singole componenti del clima di fiducia dei consumatori, il clima personale è cresciuto a 105,4 da 104,8, ma sono diminuiti la componente economica (a 135,9 da 140,2), quella futura (a 117,8 da 120,0) e quella corrente (a 109,8 da 110,0).

I giudizi e le attese sulla situazione economica del Paese sono peggiorati (a -47 da -39 e a 3 da 8, i rispettivi saldi). Sono aumentati sia il saldo relativo ai giudizi sui prezzi nei passati 12 mesi (a -27 da -36), sia quello delle attese per i prossimi 12 mesi (a -20 da -33). In calo le aspettative sulla disoccupazione (a 25 da 21, il saldo).

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption