Istat, export primo trimestre -0,4%, male le isole e il Nord-Ovest

L’Istat ha comunicato oggi che nel primo trimestre del 2016 le esportazioni dell’Italia sono calate su base annua dello 0,4%.

L’istituto di statistica indica che il moderato calo è la sintesi di dinamiche territoriali divergenti. L’Italia insulare ha registrato una forte contrazione (-20,3%). Male anche il Nord-Ovest (-2,5%). Le vendite all’estero del Nord-Est sono rimaste sostanzialmente invariate (-0,1%). In crescita l’export di Italia meridionale (+12,2%) e centrale (+2,3%).

Crollano le esportazioni della Sardegna

Le regioni che hanno contribuito maggiormente alla flessione tendenziale dell’export nel primo trimestre 2016 sono state: Piemonte (-7,1%), Sardegna (-38,4%), Liguria (-12,3%), Sicilia (-8,1%), Campania (-4,7%) e Friuli-Venezia Giulia (-3,2%). Tra quelle che hanno fornito invece un contributo positivo si segnalano Basilicata (+118,6%), Abruzzo (+14,9%), Lazio (+5,5%) e Molise (+151,4%).

L’Istat osserva che la diminuzione delle esportazioni di autoveicoli dal Piemonte e di prodotti petroliferi raffinati dalla Sardegna ha fornito un contributo negativo alle vendite nazionali sui mercati esteri pari a un punto percentuale.

Nello stesso periodo, l’aumento delle vendite di autoveicoli dalla Basilicata, di mezzi di trasporto, autoveicoli esclusi, dal Lazio e di macchinari e apparecchi n.c.a. da Toscana e Lombardia hanno contrastato la diminuzione dell’export nazionale per oltre un punto percentuale.

Tra le province male Torino

Nel primo trimestre 2016, le province che hanno contribuito in misura maggiore alla diminuzione delle vendite sui mercati esteri sono Torino, Gorizia, Cagliari, Genova, Arezzo, Vicenza e Varese. Diversamente, la positiva performance all’export di Potenza, Trieste, Milano, Chieti e Firenze ha rallentato la contrazione dell’export.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

Deposito minimo 50$
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100€
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100 AUD
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
* Avviso di rischio
Deposito minimo 100$
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari
* Avviso di rischio

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana Oggi Quotazioni in Tempo Reale Azioni Indici

Copia dai migliori traders

Trading senza commissioni

Trading senza commissioni

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.