Borsa Milano in leggero rialzo a metà giornata, alta volatilità

Borsa Milano in leggero rialzo a metà giornata, alta volatilità
Seduta molto volatile per Piazza Affari. © Shutterstock

Moncler e UnipolSai in cima al FTSE MIB. Bene Banca MPS. Male gli altri bancari.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano sale leggermente a metà giornata. Il FTSE MIB guadagna al momento lo 0,2% a 16.225,16 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è in calo a 136 punti.

La seduta è stata finora molto volatile. Il FTSE MIB è passato temporaneamente in rosso prima di recuperare di nuovo terreno negli ultimi minuti. A frenare Piazza Affari è la smentita delle voci di stampa secondo cui la BCE potrebbe allentare le regole sugli acquisti di bond, per assicurare che ci sia abbastanza debito da acquistare a seguito dello shock Brexit.

In cima al FTSE MIB ci sono Moncler (IT0004965148) e UnipolSai (IT0004827447) che guadagnano rispettivamente il 3,6% e il 2,8%.

Banca MPS (IT0001334587) guadagna il 2,7%. La banca senese ha comunicato che dovrà saldare in contanti e non in azioni il residuo degli interessi (€46 milioni che deve al Tesoro per i Monti Bond.

La maggior parte degli altri bancari è debole. Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) perde il 3,3%, UBI Banca (IT0003487029) l’1,1% e UniCredit (IT0000064854) il 3,5%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Saipem (IT0000068525) guadagna l’1%. Il gruppo di ingegneristica petrolifera ha sottoscritto una linea di credito fino a €554 milioni, che verrà utilizzata per finanziare o rifinanziare l'acquisto di apparecchiature e servizi da esportatori norvegesi.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption