Il settore terziario italiano torna a crescere

Il settore terziario italiano torna a crescere
Il settore terziario italiano è tornato a crescere. © Shutterstock

L’indice PMI di Markit/ADACI è salito a giugno, rispetto a maggio, da 49,8 a 51,9 punti.

CONDIVIDI

L’indice PMI di Markit/ADACI relativo al settore terziario italiano è salito a giugno, rispetto a maggio, da 49,8 a 51,9 punti. Gli economisti avevano previsto un lieve aumento a 50,3 punti.

Ricordiamo che un valore superiore a 50 punti segnala una crescita mentre un valore inferiore indica una contrazione. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

La crescita più veloce ma ancora moderata sia dei nuovi ordini che dell’occupazione, sottolinea il miglioramento delle generali condizioni economiche”, indica Markit/ADACI in una nota. “Tuttavia – aggiunge - la media trimestrale dell’indice PMI ha toccato il record minimo dai primi tre mesi del 2015 e la fiducia sulle previsioni future sugli affari si è ulteriormente indebolita, lasciando intendere che la crescita del PIL ha subìto un rallentamento rispetto allo 0,3% registrato nel primo trimestre”.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption