Piazza Affari chiude sui minimi, nuovo crollo di Banca MPS

Piazza Affari chiude sui minimi, nuovo crollo di Banca MPS
Piazza Affari ha chiuso anche oggi in forte ribasso. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha perso l’1,5% a 15.780,16 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso anche oggi in forte ribasso. Il FTSE MIB ha perso l’1,5% a 15.780,16 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è salito a 143 punti base.

La seduta è stata molto volatile. Sul mercato stanno crescendo di giorno in giorno i timori legati alle difficoltà del settore bancario italiano. Piazza Affari si è indebolita nel finale ed ha chiuso sui minimi anche a causa del negativo andamento di Wall Street.

Banca MPS (IT0001334587) ha perso un ulteriore 19,4%. Gli investitori sono sempre più preoccupati a causa della questione dei crediti deteriorati in pancia alla banca senese.

Yoox Net-a-Porter (IT0003540470) ha perso il 7%. Il gruppo specializzato nel commercio elettronico di abbigliamento è particolarmente esposto alla Brexit. Oggi la sterlina ha aggiornato i minimi da 31 anni rispetto al dollaro.

Il calo del prezzo del petrolio ha penalizzato i petroliferi. Saipem (IT0000068525) ha perso il 4,2% e Tenaris (LU0156801721) il 2,4%.

Mediaset (IT0001063210) ha guadagnato l’1,8%. L’amministratore delegato Pier Silvio Berlusconi ha dichiarato che la raccolta pubblicitaria è cresciuta nel primo semestre del 4%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

UniCredit (IT0000064854) ha guadagnato lo 0,7%. Goldman Sachs ha alzato il suo rating sul titolo a “Buy”.

Migliori Peggiori
Mediaset +1,8 % Banca MPS -19,4 %
UBI Banca +1,4 % Yoox Net-a-Porter -7,0 %
UniCredit +0,7 % CNH Industrial -4,8 %
Banca Pop Milano +0,2 % Azimut -4,6 %
Ferragamo +0,1 % UnipolSai -4,4 %
Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption