Exor raddoppia l’utile nel primo semestre

Exor (IT0001353140) ha annunciato oggi che nel primo semestre del 2016 il suo utile netto è aumentato del 96,2% a €430,3 milioni. La holding della famiglia Agnelli ha beneficiato soprattutto dell’’incremento della quota del risultato delle partecipate (€267,4 milioni, di cui €151,7 milioni relativi al primo consolidamento di PartnerRe).

Al 30 giugno il Net Asset Value (NAV) era pari a €11,501 miliardi, in calo del 13,9% rispetto ai €13,355 miliardi al 31 dicembre 2015. Il patrimonio netto consolidato attribuibile ai soci della controllante ammontava alla fine del semestre a €10,086 miliardi, con un calo di €52 milioni da fine 2015.

Al 30 giugno 2016 il saldo della posizione finanziaria netta consolidata era negativo per €3,605 miliardi, registrando una variazione negativa di €4,924 miliardi rispetto al saldo positivo di €1,336 miliardi a fine 2015, principalmente per effetto dell’acquisizione di PartnerRe (€5,415 miliardi).

Exor prevede per il 2016 risultati economici positivi che dipenderanno in larga misura dall’andamento delle principali società partecipate.

Sabato prossimo, 3 settembre, è in programma l’assemblea dei soci per approvare il progetto di fusione transfrontaliera di Exor in Exor Holdings N.V., società olandese interamente controllata da Exor, che all’esito della fusione sarà la nuova società holding.

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.

Le ultime news su Borsa Italiana

Copia dai migliori traders

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.