Piazza Affari chiude sui massimi dopo dati USA

Piazza Affari chiude sui massimi dopo dati USA
Piazza Affari ha chiuso sui massimi. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha guadagnato l’1,5% a 17.183,90 punti. Ancora bene i bancari. Male STMicroelectronics.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in forte rialzo. Il FTSE MIB ha guadagnato l’1,5% a 17.183,90 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è sceso a 122 punti.

Piazza Affari ha incrementato significativamente i guadagni nel pomeriggio e chiuso sui massimi di seduta. Il rapporto sull’occupazione negli Stati Uniti ha deluso le attese. Sui mercati si sono ridotti di conseguenza i timori di una stretta monetaria da parte della Fed.

I bancari sono stati anche oggi positivi. Banca Popolare di Milano (IT0000064482) ha guadagnato il 2.3%, Banco Popolare (IT0004231566) il 2,7%, UniCredit (IT0000064854) lo 0,7%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) il 2,9%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) l'1,4%, Banca MPS (IT0001334587) lo 0,8% e UBI Banca (IT0003487029) l’1,2%.

Enel (IT0003128367) ha guadagnato il 2,3%. L’amministratore delegato del gruppo, Francesco Starace, ha dichiarato che l’acquisizione di Metroweb avrà immediate ripercussioni positive sull’Ebitda del gruppo.

Fiat Chrysler (NL0010877643) ha perso lo 0,8%. Secondo indiscrezioni di stampa le autorità tedesche avrebbe inviato una lettera alla Commissione europea con la quale denunciano il costruttore di automobili di utilizzare un sistema illegale per effettuare il controllo delle emissioni inquinanti sui motori diesel. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

STMicroelectronics (NL0000226223) ha perso il 2,7%. Merrill Lynch ha tagliato il suo rating sul titolo del primo produttore europeo di semiconduttori da „Neutral“ ad „Underperform“.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption