Exor, gli azionisti approvano il trasferimento in Olanda

Exor, gli azionisti approvano il trasferimento in Olanda
Gli azionisti di Exor hanno votato per il trasferimento in Olanda. © Shutterstock

La holding della famiglia Agnelli lascerà l'Italia. Fiat Chrysler, CNH e Ferrari già all'estero da tempo.

CONDIVIDI

La famiglia Agnelli lascia l’Italia. L’assemblea straordinaria degli azionisti di Exor (IT0001353140) ha approvato sabato scorso la fusione transfrontaliera per incorporazione di Exor in Exor Holding N.V., società olandese interamente controllata da Exor, che all’esito della fusione sarà la nuova società holding.

In precedenza già Fiat Chrysler (NL0010877643), CNH Industrial (NL0010545661) e Ferrari (NL0011585146) avevano lasciato Torino scegliendo Amsterdam come sede legale e Londra come sede fiscale. Exor avrà l’una e l’altra in Olanda.

Rispondendo alle domande sul trasferimento della sede dall’Italia all’Olanda, il presidente John Elkann ha affermato che non si tratta di un escamotage fiscale per pagare meno tasse. Elkann ha indicato che Exor ha ridotto negli ultimi dieci anni fortemente la quota di partecipazione in Europa e che l’Olanda è un Paese che ha una serie di regole che sono positive per le società che hanno interessi in tanti territori diversi.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro