Borsa Milano in leggero ribasso a metà giornata, male i petroliferi

Borsa Milano in leggero ribasso a metà giornata, male i petroliferi
La Borsa di Milano scende leggermente a metà giornata. © iStockPhoto

Il FTSE MIB perde circa lo 0,2%. Bene Luxottica. Bancari misti.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano scende leggermente a metà seduta. Il FTSE MIB perde al momento lo 0,2% a 16.812,30 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è in aumento a 124 punti base.

L'indice ZEW relativo alla fiducia degli investitori istituzionali tedeschi è rimasto a settembre invariato a 0,5 punti. Gli economisti avevano atteso un aumento a 2,5 punti. La notizia ha fatto scattare qualche presa di beneficio.

Il calo del prezzo del petrolio pesa sui petroliferi. Eni (IT0003132476) perde l’1,2% e Saipem (IT0000068525) il 3%.

Buzzi Unicem (IT0001347308) scende dell’1%. Mediobanca ha declassato il produttore di cemento da “Outperform” a “Neutral”.

Luxottica (IT0001479374) guadagna circa il 3%. Deutsche Bank ha alzato il suo rating sul leader del settore dell’occhialeria da “Hold” a “Buy”. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

I bancari sono misti. Banco Popolare (IT0004231566) e Banca Popolare di Milano (IT0000064482) beneficiano della loro imminente fusione e sono tra i migliori del FTSE MIB. UniCredit (IT0000064854) e UBI Banca (IT0003487029) perdono invece circa l’1,5%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption