Piazza Affari positiva nei primi scambi, Moncler in testa al FTSE MIB

Piazza Affari positiva nei primi scambi, Moncler in testa al FTSE MIB
Piazza Affari sale nei primi scambi. © Shutterstock

Bene MPS dopo nomina Morelli. Scende ancora UniCredit. Vendite sui petroliferi.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano sale nei primi scambi. Il FTSE MIB guadagna al momento lo 0,4% a 16.608,35 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è in leggero aumento a 128 punti base.

In attesa dei dati sull’inflazione nell’Eurozona, Piazza Affari beneficia dell’intonazione positiva di alcuni titoli.

Banca MPS (IT0001334587) guadagna lo 0,8% dopo aver confermato ieri sera che Marco Morelli sarà il suo nuovo amministratore delegato. La banca senese ha parallelamente comunicato che Massimo Tononi ha rassegnato le dimissioni da Presidente e membro del Consiglio di Amministrazione a

Moncler (IT0004965148) guadagna il 3,3%. Morgan Stanley ha alzato il rating sulla società specializzata in abbigliamento invernale da “Equal-weight” ad “Overweight”.

Fiat Chrysler (NL0010877643) guadagna lo 0,8%. Le immatricolazioni del costruttore italo-americano sono cresciute ad agosto più dell’intero mercato europeo.

UniCredit (IT0000064854) perde l’1% ed è in fondo al FTSE MIB. Sul titolo continuano a pesare i timori legati ad un possibile aumento di capitale. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Il nuovo calo del prezzo del petrolio penalizza i petroliferi. Saipem (IT0000068525) e Tenaris (LU0156801721) perdono circa lo 0,5%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption