La Borsa di Milano peggiora, FTSE MIB -0,8% a metà giornata

La Borsa di Milano peggiora, FTSE MIB -0,8% a metà giornata
La Borsa di Milano è passata in rosso. © Shutterstock

Male i bancari. A picco Tod's. Bene Moncler.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano è decisamente peggiorata. Il FTSE MIB perde al momento lo 0,8% a 16.413,01 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è in leggero aumento a 128 punti base.

A pesare su Piazza Affari è soprattutto la debole performance dei bancari. Banca Popolare di Milano (IT0000064482) perde il 2,2%, Banco Popolare (IT0004231566) il 2,3% e UniCredit (IT0000064854) il 3,5%.

Banca MPS (IT0001334587) è sulla parità dopo aver confermato ieri sera che Marco Morelli sarà il suo nuovo amministratore delegato. La banca senese ha parallelamente comunicato che Massimo Tononi ha rassegnato le dimissioni da Presidente e membro del Consiglio di Amministrazione a

Moncler (IT0004965148) guadagna il 2,6%. Morgan Stanley ha alzato il rating sulla società specializzata in abbigliamento invernale da “Equal-weight” ad “Overweight”. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Fuori dal paniere principale Tod's (IT0003007728) perde il 6,5%. Le vendite del gruppo impegnato nel settore dell'abbigliamento hanno registrato durante l’estate un andamento inferiore alle attese del mercato.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption