Piazza Affari chiude positiva dopo rally nel finale

Piazza Affari chiude positiva dopo rally nel finale
Piazza Affari ha chiuso oggi positiva. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha guadagnato lo 0,4% a 16.401,00 punti. Rimbalzano i bancari. Scende Eni.

CONDIVIDI

Dopo due sedute negative di fila la Borsa di Milano ha chiuso oggi in rialzo. Il FTSE MIB ha guadagnato lo 0,4% a 16.401,00 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è sceso a 131 punti base.

Piazza Affari e le altre borse europee hanno registrato un rally nelle ultime ore di contrattazione. Secondo quanto scrive l’agenzia stampa AFP Deutsche Bank (DE0005140008) sarebbe vicina ad accordarsi con il Dipartimento di Giustizia degli USA su una multa di $5,4 miliardi. Si tratta di una somma decisamente inferiore ai $14 miliardi proposti dalle autorità. La notizia ha scatenato una pioggia di acquisti.

In precedenza il FTSE MIB era sceso fino a 15.922,35 punti dopo che ieri “Bloomberg” aveva riportato che alcuni hedge fund hanno deciso di ritirare liquidità dalla banca tedesca a causa dell’incertezza sul suo futuro.

Quasi tutti i bancari sono rimbalzati. Banca Popolare di Milano (IT0000064482) ha guadagnato il 7%, Banco Popolare (IT0004231566) il 4,3%, UniCredit (IT0000064854) l’1,8%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) l'1,4%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) il 2,9%, Mediobanca(IT0000062957) lo 0,7% e UBI Banca (IT0003487029) il 2,8%. Ancora debole Banca MPS (IT0001334587) che ha perso controtendenza l’1,2%.

STMicroelectronics (NL0000226223) ha guadagnato il 3,6%. Il produttore di semiconduttori ha beneficiato delle indiscrezioni di stampa secondo cui Qualcomm (US7475251036) potrebbe acquistare NXP Semiconductors (NL0009538784).

Ferrari (NL0011585146) ha guadagna l’1,6%. Banca Akros ha alzato il suo target price per il titolo della Rossa da €44 a €50.

Eni (IT0003132476) ha perso lo 0,7%. A pesare è stata la notizia del licenziamento del ministro dell'Energia del Mozambico Pedro Couto. L'amministratore delegato del cane a sei zampe, Claudio Descalzi, ha tuttavia dichiarato di non attendersi un impatto sull'approvazione finale del maxi progetto Coral. Gli altri petroliferi hanno chiuso positivi. Saipem (IT0000068525) ha guadagnato il 2,8% e Tenaris (LU0156801721) l’1,4%.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro