La Borsa di Milano prosegue in moderato ribasso

La Borsa di Milano prosegue in moderato ribasso
La Borsa di Milano scende leggermente a metà giornata. © iStockPhoto

Bancari misti. Male A2A e Telecom Italia. Brilla Azimut.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano prosegue in moderato ribasso. Il FTSE MIB scende al momento dello 0,2% a 16.364,00 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund sale a 132 punti base.

I volumi di scambio sono bassi a causa della chiusura della Borsa di Francoforte. I bancari sono misti. UniCredit (IT0000064854) perde lo 0,3%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) l'1% e Banca MPS (IT0001334587) lo 0,2%. Banca Popolare di Milano (IT0000064482) guadagna il 3,2%, Banco Popolare (IT0004231566) il 2,2% e UBI Banca (IT0003487029) lo 0,2%.

Il ministro dell'Economia, Pier Carlo Padoan, ha convocato oggi un vertice a Roma per fare il punto sulla crisi del sistema bancario. All’incontro prenderanno parte il presidente della Banca d’Italia, Ignazio Visco, i vertici di Unicredit, Intesa Sanpaolo e UBI Banca, e quelli dell'ABI, l'associazione bancaria, del Fondo Atlante e delle casse di risparmio dell'Acri.

A2A (IT0001233417) perde l’1,4%. Kepler Cheuvreux ha tagliato il suo rating sulla multiutility lombarda da “Buy” a “Hold”.

Telecom Italia (IT0003497168) perde l’1,1%. Berenberg ha tagliato il suo target sul prezzo per l’operatore telefonico da €0,78 a €0,63.

STMicroelectronics (NL0000226223) perde lo 0,7%. Banca Akros ha tagliato il suo rating sul produttore di semiconduttori da “Accumulate” a “Neutral”. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

Azimut (IT0003261697) guadagna il 3,4%. Il gruppo impegnato nel risparmio gestito ha concluso il processo di riorganizzazione e potrà quindi distribuire l'annunciata cedola straordinaria di €1.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption