La Borsa di Milano apre debole, vendite sulle banche

La Borsa di Milano apre debole, vendite sulle banche
La Borsa di Milano ha aperto debole. © Shutterstock

Pesano voci su Deutsche Bank. Male Ferragamo. Sale STMicroelectronics.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha aperto debole la nuova settimana. Il FTSE MIB perde al momento lo 0,2% a 16.373,26 punti. Lo spread tra il BTP e il Bund è stabile a 141 punti base.

A pesare sono soprattutto le voci di stampa secondo cui il CEO di Deutsche Bank (DE0005140008) John Cryan non sarebbe riuscito a trovare un accordo con il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti sull’entità della multa per il caso subprime. Tra i bancari. UniCredit (IT0000064854) perde l’1,3% e Intesa Sanpaolo (IT0000072618) lo 0,7%.

Salvatore Ferragamo (IT0004712375) perde l’1,6%. Goldman Sachs ha tagliato il suo rating sulla casa di moda fiorentina da “Buy” a “Neutral”. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

STMicroelectronics (NL0000226223) guadagna lo 0,7%. Baird ha alzato il suo rating sul produttore di semiconduttori da “Neutral” ad “Outperform”.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption