Italgas tornerà a Piazza Affari il 7 novembre, dividendo a 20 centesimi

Italgas tornerà a Piazza Affari il 7 novembre, dividendo a 20 centesimi
Italgas tornerà ad essere quotata in borsa. © Shutterstock

La capitalizzazione di borsa di Italgas è stimata tra 3,5 e 4 miliardi di euro.

CONDIVIDI

Dopo tredici anni Italgas tornerà il prossimo 7 novembre a Piazza Affari. Dalla medesima data decorreranno ufficialmente gli effetti della separazione dall’impresa madre Snam (IT0003153415). La capitalizzazione di borsa del gruppo che distribuisce metano a circa un terzo degli italiani è stimata tra 3,5 e 4 miliardi di euro.

Conosci il SOCIAL TRADING ? Scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo su eToro e inzia a copiarli !  Disponibile conto demo gratuito con 100.000€ virtuali. Prova ora >>

Conosci il SOCIAL TRADING ? Scopri chi sono i migliori trader italiani e del mondo su eToro e inzia a copiarli !  Disponibile conto demo gratuito con 100.000€ virtuali. Prova ora >>

L’operazione di scissione prevede che gli azionisti di Snam ricevano per ogni azione posseduta cinque azioni di Italgas. Al primo giorno di quotazione il flottante sarà pari al 60,5%. La Cassa Depositi Prestiti, con il 26,5 per cento, diventerà il maggiore azionista. Snam manterrà solo il 13,5 per cento.

Ieri il top management di Italgas ha intanto incontrato a Londra analisti e investitori istituzionali in occasione del Capital Markets Day. L’amministratore delegato Paolo Gallo vuole investire nei prossimi anni oltre 2 miliardi per aumentare la quota di mercato entro il 2020 al 40%, dal 33,9% del 2015.

Per effetto del piano di investimenti la crescita annua della RAB (Regulatory Asset Base) organica sarà di oltre l’1% nel periodo 2016-2020. La RAB consolidata è prevista in aumento dai 5,7 miliardi di euro di fine 2015 a oltre 7 miliardi di euro nell’arco del piano industriale.

Per quest’anno Italgas prevede ricavi consolidati proforma superiori a 1 miliardo di euro, un Ebitda margin del 65%, un rapporto Ebit/Rab superiore al 6% e un debito netto di 3,7 miliardi di euro. Il dividendo, che per il 2016 ammonterà a 20 centesimi, dovrebbe crescere dell’1-1,5% in media annua dai prossimi due esercizi.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Trader Indipendente. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption