Borsa Milano piatta a metà giornata, Fiat Chrysler e CNH a due velocità

Borsa Milano piatta a metà giornata, Fiat Chrysler e CNH a due velocità
La Borsa di Milano è piatta a metà giornata. © iStockPhoto

Seduta volatile. Bene Banca MPS, Telecom e Enel.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano è piatta a metà giornata. Il FTSE MIB è al momento invariato a 17.124,63 punti. Lo spread è stabile a 145 punti base.

La seduta è stata finora volatile. Alla vigilia della riunione della Fed il nervosismo sta crescendo sui mercati.

Fiat Chrysler (NL0010877643) guadagna l’1,4%. Il costruttore di automobili ha registrato lo scorso mese in Francia una performance decisamente migliore di quella dell’intero mercato.

Banca MPS (IT0001334587) sale dell’1,2% ed in cima al FTSE MIB. Secondo indiscrezioni di stampa alcuni grandi fondi internazionali potrebbero partecipare al piano di rafforzamento patrimoniale della banca senese. Intanto Corrado Passera ha fatto sapere di aver ritirato la sua proposta alternativa per il salvataggio di Banca MPS.

Telecom Italia (IT0003497168) guadagna l'1,1%. L’unità brasiliana dell’operatore telefonico ha annunciato una trimestrale migliore delle stime degli analisti.

Enel (IT0003128367) guadagna lo 0,9%. Berenberg ha confermato il suo rating di “Buy” sul colosso elettrico ed alzato il target sul prezzo da €4 a €4,50. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

CNH Industrial (NL0010545661) perde il 2,5% ed è in fondo al FTSE MIB. Dopo la trimestrale J.P. Morgan ha tagliato le sue stime sull’utile del costruttore di veicoli commerciali.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption