Eni studierà potenziale giacimenti petrolio in Bahrein

Eni (IT0003132476) sarà in futuro attivo anche in Bahrein. Il cane a sei zampe ha comunicato che le autorità del piccolo regno gli hanno chiesto di studiare e valutare il potenziale di alcuni asset di esplorazione e produzione nel paese. A tal fine sono stati firmati quattro accordi tra le compagnie di stato Bahrain Petroleum Company (Bapco), Tatweer Petroleum ed Eni.

La firma è avvenuta alla presenza del Ministro del Petrolio, S.E. Mohammed Bin Khalifa Al-Khalifa, in occasione della visita nel Paese dell’Amministratore Delegato di Eni, Claudio Descalzi.

Eni avrà accesso ai dati per lo studio del potenziale di giacimenti di petrolio e di gas, sia in aree offshore sia onshore.

Conclusi gli studi di valutazione, le autorità del Bahrein valuteranno insieme a Eni la possibilità di future iniziative nel Regno, al fine di collaborare per ulteriori sviluppi delle risorse energetiche del Paese.

Migliori Broker Trading

1
eToro
Deposito minimo
50$
Il nostro punteggio
10
ETF - CRYPTO - CFD
Licenza: CySEC - FCA - ASIC
Social Trading
2
AvaTRade
Deposito minimo
100€
Il nostro punteggio
9
Servizio clienti Multi-Lingua
App Premiata AvaTradeGo
Trading Criptovalute 24/7 e oltre 1250 Asset
3
FP Markets
Deposito minimo
100 AUD
Il nostro punteggio
9
0.0 Spread in pip
Piattaforme e tecnologia di trading avanzate
Prezzi DMA (Direct Market Access) su IRESS
4
Dukascopy
Deposito minimo
100$
Il nostro punteggio
9
Licenza: FKTK
Forex e CFD
Deposito minimo: 100 dollari

I CFD sono strumenti complessi e presentano un alto rischio di perdere denaro a causa della leva finanziaria. Dovresti considerare se comprendi come funzionano i CFD e se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Le ultime news su Borsa Italiana

Inizia a fare trade con Avatrade X

Avviso di rischio - Il 67-77% di conti di investitori al dettaglio perdono denaro a causa delle negoziazioni in CFD. Valuti se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.