Piazza Affari chiude in leggero ribasso, si placa l'effetto Trump

Piazza Affari chiude in leggero ribasso, si placa l'effetto Trump
Piazza Affari ha chiuso in leggero ribasso. © iStockPhoto

Il FTSE MIB ha perso lo 0,1% a 16.799,85 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in leggero ribasso. Il FTSE MIB ha perso lo 0,1% a 16.799,85 punti.

Piazza Affari ha recuperato significativamente terreno nel finale grazie al positivo andamento di Wall Street. I mercati hanno superato velocemente lo shock del voto negli USA. Donald Trump ha vinto a sorpresa le elezioni presidenziali. Dopo un breve periodo di panico i mercati si sono ripresi. Gli investitori scommettono che il Congresso repubblicano potrà moderare le posizioni più estreme avanzate da Trump durante la campagna elettorale. Lo stesso tycoon newyorkese ha assunto nel primo discorso dopo la vittoria toni pacati, abbandonando la sua aggressiva retorica.

Mediaset (IT0001063210) ha perso il 3,8%. L'operatore televisivo ha aumentato la sua perdita nei primi nove mesi del 2016 a €116,6 milioni, da -€36,1 milioni nello stesso periodo del 2015.

Fiat Chrysler (NL0010877643), che ha alcuni impianti in Messico, ha perso il 2,3%. Trump ha promesso durante la campagna elettorale che costruirà un muro al confine messicano.

Seduta da dimenticare per Italgas (IT0005211237) che nel suo terzo giorno di quotazione ha perso il 6,9%.

La maggior parte dei bancari ha chiuso in rosso. Banca Popolare di Milano (IT0000064482) ha perso il 3,9%, Banco Popolare (IT0004231566) il 3,8% e UBI Banca (IT0003487029) il 2,2%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

I titoli dei settori che potrebbero beneficiare della presidenza di Trump, ovvero costruzioni, difesa ed energia, hanno brillato. Buzzi Unicem (IT0001347308) ha guadagnato l’8%, Leonardo-Finmeccanica (IT0003856405) il 7,6% e Tenaris (LU0156801721) il 6,5%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption