Piazza Affari nervosa, continuano tensioni su BTP

Piazza Affari nervosa, continuano tensioni su BTP
Tensioni sui BTP. © iStockPhoto

Brillano UBI Banca e Fiat Chrysler. In ripresa Italgas.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano sale a metà giornata. Il FTSE MIB guadagna al momento lo 0,4% a 16.870,73 punti.

La seduta è stata finora volatile a causa delle persistenti tensioni sul mercato obbligazionario. Il tasso del BTP a dieci anni ha superato il 2% per la prima volta dal luglio del 2015. Dopo essere passata temporaneamente in rosso, Piazza Affari è tornata nell’ultima ora a salire.

UBI Banca (IT0003487029) guadagna il 6%. L’istituto di credito ha annunciato per il terzo trimestre un utile di €32,5 milioni. Il CET1 fully loaded a 30 settembre è pari all'11,28%.

Unipol (IT0001074571) e UnipolSai (IT0004827447) guadagnano rispettivamente il 5,3% e il 2,7%. Anche i risultati dei due gruppi assicurativi hanno convinto gli investitori.

Fiat Chrysler (NL0010877643) guadagna il 4,4%. L’Alliance of Automobile Manufacturers, l’associazione dell’industria statunitense dell’auto, ha inviato una lettera al neo presidente Donald Trump in cui chiede di rivedere i piani relativi alla regolamentazione dell’efficienza del carburante.

A2A (IT0001233417) guadagna il 2,7%. Kepler Cheuvreux ha alzato il suo rating sulla multiutility lombarda da “Hold” a “Buy”.

Dopo le forti perdite delle scorse sedute Italgas (IT0005211237) guadagna il 2,5%.

Realizzi su Buzzi Unicem (IT0001347308) che perde il 3,3%.

Poste Italiane (IT0003796171) perde lo 0,5%. Il gruppo postale ha annunciato di aver fatto insieme a Cdp (Cassa depositi e prestiti) e Anima Holdings (IT0004998065) un’offerta per Pioneer, controllata da UniCredit (IT0000064854).

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro