Piazza Affari chiude piatta, MPS -10% dopo lancio conversione bond

Piazza Affari chiude piatta, MPS -10% dopo lancio conversione bond
Piazza Affari ha chiuso piatta. © iStockPhoto

Il FTSE MIB ha perso meno dello 0,1% a 16.682,37 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi piatta. Il FTSE MIB ha perso meno dello 0,1% a 16.682,37 punti.

A frenare Piazza Affari sono state le perdite del settore bancario. Banca MPS (IT0001334587) ha perso il 10%. La banca senese ha annunciato il lancio di un’offerta pubblica di acquisto su 11 obbligazioni subordinate, del valore complessivo di €4.289 milioni, con l’obbligo per gli aderenti di reinvestire il corrispettivo incassato nell’aumento di capitale da €5 miliardi. Il successo dell’operazione è incerto visto che questa presenta elevati rischi per i bondholder.

Tra gli altri bancari UniCredit (IT0000064854) ha perso il 4,1%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) il 2,3% e UBI Banca (IT0003487029) il 4,9%.

Salvatore Ferragamo (IT0004712375) ha perso il 6,5%. La casa di moda fiorentina ha annunciato per i primi nove mesi del 2016 risultati inferiori alle attese degli analisti ed ha espresso prudenza sul futuro.

Fiat Chrysler (NL0010877643) ha perso lo 0,8%. Il costruttore di automobili ha comunicato che è stata avviata nei confronti della sua unità statunitense e di Cummins (US2310211063) un'azione giudiziaria relativa alle emissioni di taluni veicoli Ram.

I petroliferi hanno beneficiato della ripresa del prezzo del petrolio. Eni (IT0003132476) ha guadagnato il 2% e Saipem (IT0000068525) il 4,4%.

Snam (IT0003153415) ha guadagnato l’1,9% dopo aver annunciato risultati sostanzialmente in linea con le attese degli analisti.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro