Borsa Milano: Chiusura in ribasso, forti vendite sulle banche

Borsa Milano: Chiusura in ribasso, forti vendite sulle banche
La Borsa di Milano ha chiuso in ribasso. © Shutterstock

Il FTSE MIB ha perso lo 0,7% a 16.559,84 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in ribasso. Il FTSE MIB ha perso lo 0,7% a 16.559,84 punti.

La Commissione Europa ha comunicato che l’Italia e altri cinque paesi (Belgio, Cipro, Lituania, Slovenia e Finlandia) a rischio di non rispettare le regole del Patto di stabilità nel 2017. La notizia ha contribuito ad alimentare le tensioni sul mercato obbligazionario. Lo spread con il Bund è salito a 173 punti. Il tasso del BTP a dieci anni è tornato temporaneamente sopra il 2%. Sul mercato valutario l’euro si è indebolito ulteriormente toccando i minimi da quasi un anno rispetto al dollaro.

In questo contesto le vendite hanno colpito soprattutto il settore bancario Banca Popolare di Milano (IT0000064482) ha perso il 4,7%, Banco Popolare (IT0004231566) il 4,3%, UniCredit (IT0000064854) il 4,2%, Intesa Sanpaolo (IT0000072618) l'1,9%, Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) il 2,9%, Banca MPS (IT0001334587) il 2,3% e UBI Banca (IT0003487029) il 3%.

Dopo il tonfo di ieri Salvatore Ferragamo (IT0004712375) ha perso un ulteriore 2,1%. La casa di moda fiorentina ha annunciato deludenti risultati per i primi nove mesi del 2016. Goldman Sachs ha tagliato il suo target price per il titolo.

Fiat Chrysler (NL0010877643) ha guadagnato il 2,2% ed è finito in testa al FTSE MIB. Il titolo ha beneficiato probabilmente della debolezza dell’euro.

Enel (IT0003128367) ha guadagnato lo 0,1%. Barclays ha avviato la copertura sul colosso elettrico con “Overweight”.

Terna (IT0003242622) ha guadagnato lo 0,8%. Citigroup ha alzato il suo rating sull'operatore di reti per la trasmissione dell'energia elettrica a “Buy”.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro