Piazza Affari apre debole, ancora vendite sulle banche

Piazza Affari apre debole, ancora vendite sulle banche
Piazza Affari ha aperto debole. © Shutterstock

Spread a 178 punti. Bene Enel, Mediaset e i petroliferi.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha aperto oggi debole. Il FTSE MIB scende al momento dello 0,3% a 16.209,71 punti. Lo spread con il Bund è salito a 178 punti, da 174 punti di venerdì. Il tasso del BTP a dieci anni passa a 2,05% da 2,02%.

Su Piazza Affari pesano anche oggi le perdite dei bancari. %, Banca Popolare dell'Emilia Romagna (IT0000066123) perde il 2,4%, Banca MPS (IT0001334587) il 5,3% e Mediobanca (IT0000062957) il 4,2%.

Enel (IT0003128367) guadagna lo 0,6%. Banca IMI ha alzato il suo rating sul colosso elettrico a “Buy”.

I petroliferi beneficiano dell’aumento del prezzo del petrolio. Saipem (IT0000068525) e Tenaris (LU0156801721) guadagnano lo 0,9%.

Mediaset (IT0001063210) guadagna lo 0,9%. Il Biscione ha rinunciato al ricorso d'urgenza, previsto il 23 novembre, per il sequestro delle azioni di Vivendi (FR0000127771), pari al 3,5%, che erano parte integrante dell'accordo tra le due società per la cessione della Premium. Intanto, secondo indiscrezioni raccolte da “Reuters”, ci sarebbero contatti tra Mediaset e Sky (GB0001411924) per la pay tv.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro