Skin ADV

Piazza Affari chiude in leggero rialzo, in luce Mediaset e Parmalat

Piazza Affari chiude in leggero rialzo, in luce Mediaset e Parmalat
© Shutterstock

Nuove voci sulla battaglia per il controllo del Biscione. Sale ancora Telecom. Male Banca Popolare di Milano e Banco Popolare.

La Borsa di Milano ha chiuso oggi in leggero rialzo. Il FTSE MIB ha guadagnato lo 0,2% a 19.390,83 punti. Lo spread è salito a 163 punti, dai 160 punti di venerdì sera.

  🔝 CONTO E CARTA GRATUITI – Conto corrente ZERO SPESE con N26 — Carta Conto con IBAN (anche prelievi e bonifici gratuiti)  + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. ✅ Scopri di più sul sito ufficiale >>

  🔝 CONTO E CARTA GRATUITI – Conto corrente ZERO SPESE con N26Carta Conto con IBAN (anche prelievi e bonifici gratuiti)  + Bonus fino a 150€ invitando i tuoi amici. ✅ Scopri di più sul sito ufficiale >>

La seduta è stata tranquilla, anche se non è mancato qualche spunto per gli investitori. In un clima tipicamente festivo, i volumi di scambio sono stati ancora bassi.

Mediaset (IT0001063210) ha guadagnato il 2,8%. Sul mercato sono circolate diverse voci, tra cui quella secondo cui Vivendi (FR0000127771) potrebbe promuovere una Ops sul Biscione che farebbe di Fininvest il secondo azionista del gruppo francese.

Telecom Italia (IT0003497168) ha guadagnato l’1,5%. Il titolo ha ancora beneficiato della speculazione su un suo possibile coinvolgimento nella battaglia per il controllo di Mediaset.

Banca Popolare di Milano (IT0000064482) e Banco Popolare (IT0004231566) hanno perso rispettivamente il 4% e il 3,7% dopo che Fitch ha declassato i loro rating. Secondo l’agenzia il nuovo gruppo che nascerà dalla fusione tra le due banche avrà una qualità degli asset più debole della media di settore, con conseguente pressione sulla patrimonializzazione.

Il titolo di Banca MPS (IT0001334587) è stato ancora sospeso dalle contrattazioni. Intanto la BCE ha chiesto alla banca senese un aumento di capitale da 8,8 miliardi di euro, superiore ai precedenti 5 miliardi di euro.

L’aumento del prezzo del petrolio ha spinto anche oggi i petroliferi. Saipem (IT0000068525) ha guadagnato l’1,7% e Tenaris (LU0156801721) l’1,2%.

Fuori dal paniere principale Parmalat (IT0003826473) ha guadagnato il 10,1%. Lactalis ha annunciato un’Opa totalitaria sul 12,6% del capitale non ancora posseduto della compagnia alimentare italiana a 2,8 euro per azione.

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Investous
  • Segnali di trading
  • Conto demo da 100.000€ virtuali
Segnali di trading e conto demo da 100.000€ virtuali Prova Gratis Investous opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
IG
  • Licenze: CONSOB, BaFin
  • Conto CFD, Barrier&Options, Turbo24
  • No deposito minimo
Con IG puoi fare trading sui primi certificati turbo al mondo H24 Prova Gratis IG opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior Broker Consigliato

etoro