Skin ADV

I prezzi accelerano a dicembre, ma l’Italia è in deflazione nel 2016

I prezzi accelerano a dicembre, ma l’Italia è in deflazione nel 2016
© Shutterstock

In precedenza l'inflazione aveva registrato un calo in un anno solo nel lontanto 1959. Anche l'indice IPCA è sceso nel 2016 dello 0,1%.

L'Istat ha annunciato oggi che in base alle sue stime preliminari l'inflazione (indice NIC) è aumentato a dicembre dello 0,5% rispetto allo stesso mese del 2015 (era +0,1% a novembre).

🥇 Non farti scappare questa opportunità, il tempismo è tutto. I mercati volatili forniscono un’ottima opportunità di guadagno quando tutti sono impegnati a vendere. ⭐  Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito su Avatrade >>
🥇 Non farti scappare questa opportunità, il tempismo è tutto. I mercati volatili forniscono un’ottima opportunità di guadagno quando tutti sono impegnati a vendere. ⭐  Ricevi 100.000 € di denaro virtuale con un account demo gratuito su Avatrade >>

L'ufficio di statistica indica che la ripresa dell’inflazione a dicembre è stato dovuta principalmente alle accelerazioni della crescita dei prezzi dei Servizi relativi ai trasporti (+2,6%, da +0,9% di novembre), degli Energetici non regolamentati (+2,4%, da +0,3% di novembre) e degli Alimentari non lavorati (+1,8%, era +0,2% il mese precedente).

A dicembre l'"inflazione di fondo", calcolata al netto degli alimentari freschi e dei prodotti energetici, è salita a +0,6% (da +0,4% del mese precedente); al netto dei soli beni energetici si è attestata a +0,7% (da +0,4% di novembre).

Su base mensile l'inflazione è aumentata a dicembre dello 0,4%, dal -0,1% di novembre. Gli analisti avevano previsto un aumento dello 0,3%.

In media d'anno, nel 2016 i prezzi al consumo hanno registrato una variazione negativa (-0,1%) Si è trattato in questo modo del primo anno di deflazione dal 1959 (quando la flessione fu pari a -0,4%). L'"inflazione di fondo" è rimasta invece in territorio positivo (+0,5%), pur rallentando la crescita da +0,7% del 2015.

I prezzi dei beni alimentari, per la cura della casa e della persona (il cosiddetto "carrello della spesa") sono aumentati a dicembre dello 0,4% n termini congiunturali e dello 0,6% in termini tendenziali (da -0,1% di novembre).

L'indice armonizzato dei prezzi al consumo (IPCA), quello considerato dall'UE per le sue statistiche, è aumentato dello 0,4% su base congiunturale e dello 0,5% su base tendenziale (da +0,1% di novembre). La variazione media annua relativa al 2016 è stata negativa e pari a -0,1%, (da +0,1% del 2015).

IQOption
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Broker Caratteristiche Vantaggi Apri Conto Demo
eToro
  • Licenza: CySEC – FCA – ASIC
  • Social Trading
  • Deposito min: 200 $
Piattaforma N.1 al mondo per il Social Trading Prova Gratis eToro opinioni
Plus500
  • Licenza: CySEC
  • Vasta scelta di CFD
  • Deposito min: 100 €
Piattaforma per professionisti - Vasta scelta di CFD Prova Gratis Plus500 opinioni
ETFinance
  • Licenza CySEC
  • Piattaforma MT4
Centro di formazione completo di corsi ed ebook sul trading online. Prova Gratis ETFinance opinioni
AvaTrade
  • Broker con più regolamentazioni
  • Copy trading
  • Segnali di Trading
Trading CFD e con le opzioni vanilla Prova Gratis AvaTrade opinioni

* Trading in CFD. Il tuo capitale è a rischio.

Miglior Broker Consigliato

etoro
Avatrade

Apri un conto demo gratuito con AvaTrade ✅ Ricevi 100.000 € di denaro virtuale per praticare la tua strategia di trading ⭐☎ Supporto vincente.

Approfitta dei nostri Expert Advisor e delle piattaforme di copy trading, oltre al trading sulle criptovalute 24/7. Con licenze di regolamentazione in 6 giurisdizioni, garantiamo un’esperienza di trading senza difficoltà.

AvaTrade è orgoglioso di essere partner globale del Manchester City, campioni della premier league 2018/19

DEMO GRATUITO