La Borsa di Milano apre la seduta poco mossa

La Borsa di Milano apre la seduta poco mossa
© Shutterstock

Mancano per il momento nuovi importanti impulsi. Bene Fiat Chrysler. Realizzi sui bancari. Scende ancora STMicroelectronics.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano ha aperto oggi poco mossa. Il FTSE MIB guadagna al momento lo 0,1% a 19.645,37 punti. Lo spread è aumento a 162 punti base, dai 161 punti di ieri sera. Il tasso sul Btp a 10 anni è pari a circa l’1,88% da 1,87%.

In assenza di nuovi importanti impulsi Piazza Affari consolida i suoi recenti guadagni. Molti investitori restano alla finestra in attesa degli importanti dati macroeconomici che verranno pubblicati più tardi e domani negli Stati Uniti.

Sul mercato valutario l’euro si è apprezzato significativamente rispetto al dollaro dopo che dalle minute della Fed è emersa ieri incertezza sull’impatto delle politiche economiche del presidente eletto Donald Trump.

Fiat Chrysler (NL0010877643) guadagna lo 0,8%. Le vendite del settore dell’auto hanno raggiunto lo scorso anno negli USA un nuovo livello record.

Sui bancari sono scattate delle prese di beneficio. Banco Bpm (IT0005218380) perde lo 0,9% e Intesa Sanpaolo (IT0000072618) lo 0,6%. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

STMicroelectronics (NL0000226223) perde un ulteriore 1% dopo che Morgan Stanley lo ha declassato ieri ad “Underweight”.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption