Fiat Chrysler: Per Goldman il titolo può arrivare a 16,50 euro

Fiat Chrysler: Per Goldman il titolo può arrivare a 16,50 euro
©Ken Wolter - Shutterstock

Secondo Goldman Sachs il mercato sottostimerebbe la capacità di Fiat Chrysler di migliorare i suoi magini di profitto nell'area NAFTA.

CONDIVIDI

Goldman Sachs ha introdotto Fiat Chrysler (NL0010877643) nella sua “Conviction Buy List” e alzato il target sul prezzo da 9,90 euro a 16,50 euro.

La banca d’affari a stelle e strisce indica in una nota che nonostante il recente forte apprezzamento del titolo, il mercato sembra rimanere scettico sulle prospettive degli utili del costruttore di auto. Gli analisti credono che questo scetticismo si basi sul timore che gli Stati Uniti si trovino all’apice del ciclo, sulla situazione finanziaria di FCA e sul ritardo tecnologico del gruppo rispetto ai rivali.

“Tuttavia – spiega Goldman – siamo dell’avviso che il mercato sottostimi significativamente la capacità di FCA di migliorare il suo mix di prezzi nell’area NAFTA trasferendo la produzione dalle auto per il mercato di massa a veicoli che garantiscono maggiori margini di profitto”.

Goldman si attende perciò che FCA passerà da un debito netto di 4,7 miliardi nel 2016 a una cassa netta di 3,2 miliardi nel 2018, generando un flusso di cassa pari al 56% della capitalizzazione di borsa.

Le stime di Ebit per il 2017 ed il 2018 sono state migliorate rispettivamente del 21% e del 36% e sono nettamente superiori a quelle del consensus. Apri un conto demo GRATUITO e illimitato su IQOption

FCA è attualmente in testa al FTSE MIB. Il valore del titolo sale a Piazza Affari del 4,6% a 9,68 euro.

Hodly
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro
iqOption