Piazza Affari debole nei primi scambi, vendite sui finanziari

Piazza Affari debole nei primi scambi, vendite sui finanziari
© Shutterstock

Saipem scende sulla scia del petrolio. Continua il momento positivo di Fiat Chrysler. Sale Ferragamo.

CONDIVIDI

La Borsa di Milano è debole nei primi scambi mattutini. Il FTSE MIB scende al momento dello 0,3% a 19.296,8 punti. Lo spread è stabile a 163 punti. Il tasso sul Btp a 10 anni passa dall’1,92% all’1,91%.

A frenare Piazza Affari è la debole performance dei settori finanziario. Unipol (IT0001074571) perde l’1,4%, Azimut (IT0003261697) lo 0,8% e UniCredit (IT0000064854) lo 0,8%.

Male anche Saipem (IT0000068525) che scende dell’1,5% a causa del calo del prezzo del petrolio.

Fiat Chrysler (NL0010877643) guadagna un ulteriore 1,7% dopo che ieri l’amministratore delegato, Sergio Marchionne, ha confermato tutti gli obiettivi per il 2018 segnalando di essere diventato più ottimista sul dividendo.

Salvatore Ferragamo (IT0004712375) guadagna l’1,4%. Mediobanca ha alzato il rating sulla casa di moda fiorentina da “Neutral” ad “Outperform”.

logo
TradinGo ! Il nuovo canale TELEGRAM gratuito con Opportunità di Trading e Analisi giornaliere offerte da Andrea Di Marco - Team XTB. ISCRIVITI - è GRATIS !
Mi Iscrivo Gratis
Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

etoro